vai ai contenuti

Provincia di Mantova - Portale sul Turismo a Mantova

Home | Rubriche | Crea il tuo viaggio | Cosa Fare | Vivere Mantova Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Risorse turistiche

Ricerca

 

Seguici su ...

Visit Mantova

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432


info@turismo.mantova.it



HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Chiesa Valdese di San Lorenzino

Mantova, Chiesa Valdese di San Lorenzino
Tipologia: Chiesa

L'edificazione dell'oratorio venne iniziata, nel 1590, da Tullio Petrozzani, l'allora primo ministro dello stato gonzaghesco nonché primicerio della chiesa di S. Andrea, conte di Odalengo e Villadeati nel Monferrato e gran cancelliere dell'Ordine del Redentore. La piccola chiesa prese il nome di S. Lorenzo Nuovo o S. Lorenzino: l'intitolazione rimandava alla tradizione della vecchia chiesa di S. Lorenzo già soppressa dal duca Guglielmo. La forma ellittica dell’interno si deve alla progettualità di Giuseppe Dattaro (prefetto delle fabbriche gonzaghesche tra il 1590 e il 1595) mentre per quanto riguardava gli arredi pittorici ci si rivolse, successivamente, ad Antonio Maria Viani e a Teodoro Ghisi. La chiesa, oggi spoglia dei suoi dipinti, conserva ancora però, nelle nicchie, le originarie statue in stucco raffiguranti i quattro evangelisti.



Indirizzo: via Isabella D` Este - MANTOVA - Mantova
Telefono: 0376 363822


Giudizio
Non è stata raggiunta la quantità minima di voti
Vuoi essere il primo a votare questo risorsaturistica? Effettua il login oppure registrati per poter esprimere il tuo giudizio. Di la tua!

Informazioni

Tipologia: Chiesa
 
 
Indirizzo: via Isabella D` Este
Telefono: 0376 363822
Città: MANTOVA - Mantova

Ricerca Alloggi

 
 

Multimedia

34f1aaffc9f715eda6c3cea69d98203d

Entra nella sezione per visualizzare tutte le foto disponibili.

Mappa

Home | Ricerca | Cookie Policy | Contatti | Come Arrivare | Numeri utili | Accessibilità | MANTOVA, ... da amare, da scoprire!