vai ai contenuti

Provincia di Mantova - Portale sul Turismo a Mantova

Home | Rubriche | Crea il tuo viaggio | Cosa Fare | Vivere Mantova Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Itinerari

Ricerca

Data
Date
Date

Elementi correlati

stemma comune di Villimpenta

Città: Villimpenta
>>>

Paesaggio autunnale sul Mincio

Approfondimento: Parchi, riserve ed oasi naturali
La provincia mantovana aggiunge al territorio coltivato, ... >>>

Museo d'arte contemporanea

Risorsa turistica: Museo d` Arte Moderna e contemporanea dell`Alto Mantovano - MAM
Il Museo di arte moderna (M.A.M.) ha sede lungo il ... >>>

Seguici su ...

Visit Mantova

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432


info@turismo.mantova.it



HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Tra corti e castelli

Casatico di Marcaria, corte Castiglione

La “piccola capitale” del Medio Mantovano è Castel Goffredo, centro industriale primo nel mondo per la produzione della calza. Ma il visitatore gradirà, probabilmente, altri primati: la buona tavola, che serve un raro tortello amaro (pasta ripiena di erba amara), e poi l'itinerario monumentale che tocca Gazoldo degli Ippoliti, Ceresara, Piubega. Oppure seguirà la suggestione dei resti degli antichi castelli, delle pregevoli corti rurali, il folklore di Re Gnocco (che vede sfilate di carri allegorici e distribuzioni pantagrueliche di gnocchi), le impensabili curiosità ambientali lungo il bacino del fiume Chiese.
Castel Goffredo è anche città di antiche tradizioni nonché patria di Giuseppe Acerbi (1773-1846), il cui palazzo torreggia nella piazza principale e nel cui nome ogni anno si dà vita ad un Premio Internazionale dedicato alla narrativa ed alla saggistica.


 


A Gazoldo degli Ippoliti spicca il Museo d'Arte Moderna e Contemporanea, situato all'interno della rinascimentale villa degli Ippoliti. Notevole la sezione delle Cere della Postumia, inserite in un contesto storico e scenografico particolarmente suggestivo. In paese si tiene annualmente la “Fiera della Postumia”, una delle più importanti della provincia. Tra le corti rurali, di rilievo è la Corte Castiglioni a Casatico di Marcaria, casa natale dello scrittore rinascimentale Baldassarre Castiglioni, autore de “Il Cortegiano”. In prossimità di San Martino Gusnago si erge la mole del poderoso Palazzo Secco-Pastore (XV sec.).



Giudizio
Non è stata raggiunta la quantità minima di voti
Vuoi essere il primo a votare questo itinerario? Effettua il login oppure registrati per poter esprimere il tuo giudizio. Di la tua!

Ricerca Alloggi

 
 

Multimedia

7f166c4891af793862de5f68af239e5c
Tra corti e castelli
Entra nella sezione per visualizzare tutte le foto disponibili.
Itinerari
RIS_San Benedetto Po, abbazia polironiana

Ora et Labora
"Montecassino del Nord", "Cluny lombarda": due modi per definire lo ...

Sabbioneta, la città del pensiero

Sabbioneta, gli argini circondariali
opera idraulica iniziata nel XII secolo

DA VEDERE DA GUSTARE

Mantova da Vedere e da Gustare
diverse iniziative per mostrare il proprio meraviglioso patrimonio ...

Crea il tuo viaggio

Image01

Crea il tuo viaggio

Home | Ricerca | Cookie Policy | Contatti | Come Arrivare | Numeri utili | Accessibilità | MANTOVA, ... da amare, da scoprire!