vai ai contenuti

Provincia di Mantova - Portale sul Turismo a Mantova

Home | Rubriche | Crea il tuo viaggio | Cosa Fare | Vivere Mantova Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Città

Ricerca

Data
Date
Date

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432


info@turismo.mantova.it



Seguici su ...

Visit Mantova

HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Quistello

stemma comune di Quistello

Comune dell'Oltrepò mantovano. Prevale l'industria metalmeccanica, affiancata da aziende minori tessili, delle materie plastiche e del legno. Una certa importanza rivestono ancora l'agricoltura e l'allevamento. Quistello, adagiato sulla riva destra del fiume Secchia, deriverebbe il proprio nome dal “Custellum”, un emissario del Po Vecchio che scorreva a fianco dell'abitato e lo delimitava sul lato settentrionale. I recenti scavi hanno portato alla luce insediamenti tardoantichi e romani, in particolare nella frazione di Nuvolato, e nell'area del vecchio castello sono stati ritrovati pregiati reperti di ceramiche rinascimentali. Nel capoluogo è da visitare la chiesa intitolata a S. Bartolomeo che fu ricostruita con le pietre del demolito castello nel 1732 su disegno del ticinese Giovanni Maria Borsotto: all’interno, di notevole pregio una Via Crucis dell’artista mantovano Lanfranco e una tavola con figure in rilievo della Madonna delle Grazie. Di indubbio valore la Pinacoteca Civica che custodisce opere dalla fine dell’800 alla seconda metà del ‘900 di artisti mantovani di grande fama. Nella frazione di Nuvolato troviamo la chiesa romanico - matildica di S. Fiorentino Martire dell'XI sec., che conserva all’interno resti pittorici di affreschi del XV e XVI sec.; nella località, definita d’autore, vi è la sede del Museo Diffuso “Giuseppe Gorni”, architetto e artista del ‘900 di fama internazionale che qui e nei Comuni limitrofi realizzò numerose opere scultoree, architettoniche e grafiche. Il Comune di Quistello offre inoltre un interessante percorso ambientale e naturalistico nel Parco delle Golene della Foce, che dal Fiume Secchia arriva sino al Po, e un eccellente patrimonio enogastronomico di prodotti tipici certificati come il Lambrusco DOC, la Pera IGP e il Parmigiano Reggiano. Manifestazioni: Fiera di S. Bartolomeo (2° settimana di agosto) - Festa del Fungo (2° settimana di settembre) – Rievocazione storica “Matilde di Canossa a Nuvolato” in giugno - Fiera di San Rocco (2° settimana di agosto)



Informazioni

 
 
 
Distanza capoluogo (km): 28
Distanza autostrada A22 (km): 11
 

Ricerca Alloggi

 
 

Mappa

Home | Ricerca | Cookie Policy | Contatti | Come Arrivare | Numeri utili | Accessibilità | MANTOVA, ... da amare, da scoprire!