vai ai contenuti

Provincia di Mantova - Portale sul Turismo a Mantova

Home | Benvenuti | Rubriche | Crea il tuo viaggio | Cosa Fare | Vivere Mantova Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Articoli

Ricerca

Data
Date
Date

Seguici su ...

Visit Mantova

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432
Skype   Chiama con Skype

info@turismo.mantova.it

HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

L'11 aprile esposizione definitiva degli Amanti di Valdaro

Amanti di Valdaro
Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2014


E’ stata una delle scoperte archeologiche più importanti degli ultimi decenni. Gli Amanti di Valdaro, risalenti al preistorico, saranno finalmente esposti, dopo una lunga attesa, al Museo Archeologico di Mantova a partire dall'11 aprile. Si tratta di uno degli eventi più attesi dalla comunità internazionale, da sempre affascinata dagli scheletri dei due amanti ritrovati nel 2007 in un campo di scavi a Valdaro, quartiere a nord del Comune di Mantova.


Finalmente il giorno è vicino. Il giorno in cui potremo di nuovo guardare quell'abbraccio di un uomo ed una donna del neolitico che da troppo tempo ci è invisibile. Burocrazia, costi e logistica: gli Amanti, divenuti una celebrità mondiale, sono rimasti nella loro teca per anni.


Il 2 aprile alle 16.30 ci sarà una conferenza 'propedeutica' nella sede del Museo Archeologico Nazionale (in piazza Castello) dal tema: Il Museo Archeologico nazionale di Mantova: da mercato dei bozzoli a museo della storia di un territorio.


L’11 aprile sarà invece inaugurata l’esposizione definitiva degli Amanti di Valdaro. Appuntamento alle 14,00 con ingresso da piazza Castello. L’evento è organizzato in collaborazione con il Comitato Amanti di Mantova.


Nel febbraio del 2007 la sovrintendenza ai beni culturali di Mantova comunicò il ritrovamento di una sepoltura preistorica nell'ambito degli scavi su una villa romana a Valdaro. L'eccezionalità del ritrovamento consisteva nel fatto che i due scheletri rinvenuti erano stati sepolti di fianco, faccia a faccia, incrociandoli in un abbraccio che coinvolgeva anche gli arti inferiori.
Si tratta dell'unico esempio di sepoltura doppia in Italia Settentrionale. Le foto dei due scheletri provocarono grande emozione e diedero grande celebrità al ritrovamento. A ciò contribuì anche l'approssimarsi della festa di San Valentino durante la quale su molti media, ovunque nel mondo, furono pubblicate come simbolo d'amore eterno le foto dei due amanti.
Gli amanti di Valdaro hanno avuto un forte impatto sulla cultura popolare anche fuori dall'Italia, addirittura la band anarco-metal Quitting Heaven nel 2009 ha espressamente dedicato loro una canzone dal titolo Skeleton Kiss (il bacio dello scheletro).


INFO



Giudizio
Non è stata raggiunta la quantità minima di voti
Vuoi essere il primo a votare questo articolo? Effettua il login oppure registrati per poter esprimere il tuo giudizio. Di la tua!

Ricerca Alloggi

 
Itinerari
Terre di Mantova

Terre di Mantova, una provincia dalle radici secolari
Proposte di itinerari di visita varia dai due ai quattro giorni tra le ...

Mantova

Mantova semplicemente meravigliosa
Città dal fascino immutato nel tempo, atmosfera unica e accogliente...

COLLINE MORENICHE

Le colline moreniche del Garda
TERRITORIO DA SCOPRIRE!

Crea il tuo viaggio

Image01

Crea il tuo viaggio

Home | Ricerca | Contatti | Come Arrivare | Area operatori | Numeri utili | Accessibilità